Serve aiuto?
Donazione

Lettera a Maria De Filippi

Ceprano 

Carissima Sig.ra Maria De Filippi,

forse non ho alcun diritto di scriverle perché non ho titoli adeguati, non sono né psicologa ne psichiatra ma le scrivo in qualità di madre di 4 figli, di cui Luigi morto suicida a soli 16 anni, e in qualità di presidente dell’Associazione A.M.A. Auto Mutuo Aiuto Ceprano che si occupa prevenzione del suicidio giovanile e di aiuto per l’elaborazione del lutto dei familiari di persone suicidate.

 Le scrivo perché sabato scorso ho visto una parte della puntata del serale di Amici, non lo seguo molto ma ho visto quanto amore mette nel suo lavoro e quanto rispetto ha per tutti i ragazzi, ho ascoltato i giudizi e i pareri di alcuni degli insegnanti verso i ragazzi e devo dirle che ho provato dolore, non sofferenza, dolore verso quei ragazzi che in così giovane età si sono sentiti giudicati nullità da adulti che avrebbero dovuto insegnare loro. Posso accettare come madre un insegnante che mi dice che mio figlio non ha doti artistiche ma non in modo così offensivo, umiliante e degradante. Avrei potuto dire ai miei figli di ascoltare il consiglio di un professore dire loro che non si è portati per il canto o per la danza ma da genitore come potrei dire ad un figlio di accettare un consiglio dato in modo così devastante per la personalità di un giovane che ancora sta crescendo e scegliendo la propria strada? E’ difficile che un’adolescente accetti il suo corpo o che viva bene la sua fisicità e vedere la ballerina, di cui non ricordo il nome, essere accusata di non avere il fisico adatto tanto da destabilizzare il suo rapporto con se stessa è per me inaccettabile dal momento che la ragazza a mio modesto parere è bravissima e mi ha emozionato tantissimo la sua performance.

Nei dieci anni della mia associazione ho conosciuto tantissimi genitori che soffrono per il suicidio del figlio e tanti ragazzi che avevano tentato il suicidio e che per un miracolo si sono salvati e le assicuro che basta molto poco per perdere i nostri figli, amici, fratelli e sorelle.

So di non dover generalizzare, immagino che i suoi docenti siano delle splendide persone così come tutta la redazione ma questo timore, questa paura io volevo, sentivo di doverla esprimere a lei.

Grazie per ciò che fa per tutti i suoi ragazzi e per l’amore che dimostra loro.

Un caro ed affettuoso saluto

Stefania

Donazione

Aiuta e sostieni la nostra associazione, abbiamo bisogno di te.

Fai una donazione! Dona


Invia
Non siete soli.

Non siete soli.

Noi ci siamo Anche noi come te abbiamo perso una persona cara. Sappiamo in questi momenti quanto sia importane parlare con qualcuno che ci sappia ascoltare . Chiamaci o scrivici.    

Scopri
Laboratorio giovani. Speranza e creatività

Laboratorio giovani. Speranza e creatività

  Il “Laboratorio giovani” rientra tra le varie iniziative organizzate dall’Associazione A.M.A. Ceprano per fronteggiare le conseguenze           ...

Scopri

Comunicati e seminari

Scopri tutte le novità
Bibliografia

Bibliografia

Scopri
Media

Media

Scopri
Statuto

Statuto

Scopri
Domande Frequenti

Domande Frequenti

Scopri

Collaboratori

Siamo felici di collaborare con

© AMA Ass Onlus Auto Mutuo Aiuto Ceprano e Provincia di Frosinone - CF 02543080606 - Informativa della Privacy